Detrazioni fiscali per la sostituzione della caldaia: quale scegliere?

Uso intelligente dell'energia, maggiore indipendenza dalla rete elettrica, diminuzione delle bollette, contributo alla sostenibilità ambientale, sono solo una parte dei vantaggi che un utente finale potrebbe avere installando prodotti Nuove Energie.
Sono infatti ancora attive le detrazioni fiscali legate all'installazione di prodotti al efficienza energetica, come il fotovoltaico e le pompe di calore.

 

Per maggior informazioni:

SITO UFFICIALE ENEA 

 

Detrazioni nel fotovoltaico 

Il fotovoltaico produce energia elettrica, pulita e gratuita. Il 25-30% circa di questa produzione viene consumato direttamente (autoconsumo), la restante parte viene invece immessa nella rete.
L'aumento della quota di autoconsumo fa diminuire la richiesta di energia dalla rete pubblica e riduce quindi i costi delle bollette.
Altro importante vantaggio economico è che il fotovoltaico beneficia della detrazione fiscale del 50%.

Detrazioni nelle pompe di calore 

E' possibile aumentare ulteriormente l'indipendenza dai combustibili fossili con l'installazione di una pompa di calore per la produzione di acqua calda sanitaria.
Quest'ultima, alimentata dall'energia prodotta dal fotovoltaico, converte i consumi di gas in consumi elettrici e permette di aumentare la quota di autoconsumo fino al 45-50 %. L'installazione di una pompa di calore beneficia della detrazione fiscale del 65% o degli incentivi del Conto Termico.